e mail

VENEZIA

 index   menu   

BASILICA DEI SANTI GIOVANNI E PAOLO

Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita

Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita

La storia della chiesa dei Santi Giovanni e Paolo si apre con il sogno di un doge. Jacopo Tiepolo che ebbe una visione accompagnata dalla voce del Signore che diceva: "Questo e' il luogo prescelto per i miei predicatori" cioe' i frati domenicani gia' presenti in Venezia dal 1226 presso la chiesa di San Martino.

Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita

Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita

Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita

Lo strumento di donazione per la nuova chiesa venne emanato dallo Stato veneziano nel giugno 1234, poco prima della canonizzazione di San Domenico, avvenuta il 3 luglio dello stesso anno. La construzione inizio' nel secolo successivo e procedette con fasi alterne anche per le continue pestilenze abbatutesi sulla citta' nel corso del XIV secolo. La chiesa fu consacrata il 12 novembre 1430 dal nipote di papa Gregorio XII, Antonio Corrario, vescovo di Cereda.


Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita

Clicca sulle foto per vederle nella versione ingrandita

all photos J.Pasternak

index   menu